Rinnovabili e opportunità lavorative: un nuovo scenario.

Aggiornamento: 2 set 2021

Incaricata dall’European Climate Foundation, Ernst & Young (EY) ha prodotto una nuova ricerca tutta dedicata alle opportunità riguardanti gli investimenti green post pandemia.


Rappresentativi del campione preso in considerazione sono 47 Paesi del mondo, ed ovviamente nessun escluso tra le potenze del G20.


Lo studio è riuscito a dimostrare come l’accelerazione di investimenti nelle rinnovabili, possa generare ricchezza economica in tutto il settore privato, ovviamente tenendo sempre conto delle giuste politiche normative, essenziali per regolamentare i fattori decisionali.



La ricerca mostra come, i progetti individuati abbiano il potenziale di influenzare il tasso di riduzione delle emissioni garantite nel prossimo decennio fino al 22% in meno, raddoppiando il tasso di diffusione di energia pulita.


Ciò che però conta in un momento economico difficile, causato dal quadro pandemico, è la grande differenza giocata nel fattore disoccupazione.


Dalla Gran Bretagna con i suoi sistemi eolici offshore, al Vietnam con le sue centrali solari galleggianti, il potenziale offerto dagli investimenti sulle rinnovabili si tradurrebbe nella creazione di 13.000 progetti green che comporterebbero nuova occupazione, in particolare a giovare sarebbero la Cina e gli USA, dove verrebbero rispettivamente generati 21,8 milioni di posti di lavoro.




I green job inoltre, comporteranno anche la specializzazione, dai lavori solitamente meno qualificanti nel settore costruzioni, installazione e produzione fino a toccare e formare figure che dovranno essere altamente specializzate professionalmente per la gestione degli impianti, la progettazione e l’installazione.





Riportando le parole di Serge Colle:

“ Questo rapporto multi-paese, ha adottato un approccio dal basso verso l’alto. Mappa le pipeline di progetti ‘pronti su pala’ su cui investire e che potrebbero essere sbloccati per consentire una ripresa verde”.



Be1 Energy rimane sempre connessa per assicurarvi le novità di tendenza in materia di energia sostenibile



20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti